fbpx
HomeSalute e BenessereDifese ImmunitarieMiglior antistaminico: quale scegliere in base al tipo di allergia

Miglior antistaminico: quale scegliere in base al tipo di allergia

-

Appena avrai finito di leggere questo articolo sarai in grado di scegliere il miglior antistaminico. In questo periodo, dove i pollini la fanno da padrone, si verificano fenomeni allergici, a volte possono essere anche molto violenti.

In Italia sono circa 12 milioni le persone che soffrono di allergie. Starnuti continui, nasi che colano ed occhi che lacrimano ininterrottamente sono i sintomi più comuni e più fastidiosi delle allergie.

Da uno studio su soggetti allergici è emerso che la metà delle persone non si cura come dovrebbe e questo è un grave errore poiché le terapie per risolvere il problema sono sempre più all’avanguardia e riescono a limitare molto bene il problema.

Lo scopo di questo articolo è quello di guidarti verso la scelta del miglior antistaminico. Scegliendo il prodotto giusto potrai liberarti dei fastidiosissimi sintomi dell’allergia e trascorrere in totale libertà queste bellissime giornate primaverili.

Ma prima di parlarti di prodotti e di come utilizzarli, è bene fare una piccola precisazione su cosa sia l’allergia in generale.

Allergia: che cos’è e come combatterla

L’allergia è una reazione dell’organismo verso delle sostanze apparentemente innocue che però vengono riconosciute dal corpo come estranee.

Queste sostanze in genere sono:

  • Polline
  • Acari della Polvere
  • Peli di animali
  • Lattice
  • Punture di insetti
  • Prodotti chimici
miglior antistaminico

Per alcune persone queste sostanze sono completamente innocue, mentre ad altri provocano i cosiddetti fenomeni allergici.

Ad oggi non è ancora chiaro perché in alcune persone il sistema immunitario reagisca in un determinato modo al contatto con queste sostanze. Molto probabilmente influiscono aspetti legati alla genetica, in quanto i soggetti che soffrono di allergia hanno tutti una storia familiare con parenti allergici o sono presenti situazioni cliniche come asma ed eczemi.

I sintomi di una reazione allergica di solito si sviluppano entro pochi minuti dal contatto con una di queste sostanze e comprendono:

  • Rinite (starnuti, prurito al naso e naso chiuso)
  • Congiuntivite (occhi gonfi, rossi e che lacrimano)
  • Eruzioni cutanee
  • Dolore addominale
  • Pelle rossa e screpolata

Si innescano dei meccanismi chimici particolari che portano a questo tipo di reazioni. La molecola responsabile di queste reazioni è l’istamina.

I prodotti di cui ti parlerò andranno a bloccare questi meccanismi innescati dall’istamina e quindi impediranno la comparsa di questi sintomi che sono molto fastidiosi.

Se hai uno di questi sintomi quando entri in contatto con una delle sostanze che ti ho elencato prima, molto probabilmente sei allergico a quella sostanza. Il mio consiglio è, come prima cosa, di farti vedere da un medico per capire a quale tipo di sostanza sei sensibile.

Se vuoi approfondire meglio i meccanismi della reazione allergica ti rimando alla lettura di questo articolo.

Adesso andiamo ad analizzare cosa deve contenere il migliore antistaminico per renderti libero dai fastidiosi sintomi dell’allergia.

Ti premetto che in questo articolo ti parlerò maggiormente di prodotti naturali e prodotti liberi dalla prescrizione medica che potrai tranquillamente acquistare presso la tua farmacia di fiducia o, se vuoi risparmiare, li potrai anche trovare online.

2 modi per combattere l’allergia con il miglior antistaminico

Per combattere l’allergia possiamo intervenire in 2 modi:

  1. Rinforzando il sistema immunitario, e quindi in prevenzione
  2. Applicando direttamente il prodotto alla comparsa dei sintomi

Personalmente ritengo che entrambi i metodi funzionino alla perfezione se adottati entrambi. Se già sai di essere un soggetto allergico, per esempio ai pollini, dovresti iniziare a rinforzare il tuo sistema immunitario già verso la fine di gennaio.

Quando arriva poi la stagione dei pollini (fine marzo-aprile-maggio-giugno) dovrai applicare i prodotti come spray o colliri, tuttavia potrai notare come gli episodi di allergia saranno meno frequenti e quindi avrai bisogno di applicare meno prodotto.

miglior antistaminico

Il fatto di aver rinforzato il tuo sistema immunitario per ben 2 mesi ti farà arrivare alla stagione allergica preparato e man mano che passano i giorni avrai sempre meno bisogno di antistaminici (ma non li dovrai eliminare del tutto).

Ma quali sono dunque i prodotti più efficaci da prendere in prevenzione?

Ne esistono molti in commercio, quelli che secondo me hanno il maggior potere di prevenzione e di rinforzo del sistema immunitario sono la Quercetina e la vitamina C.

La Quercetina è un bioflavonoide naturale che, impedisce il rilascio dell’istamina da parte dei mastociti (che sono le cellule che la contengono). I benefici della quercetina sono apprezzabili sul lungo periodo, quindi è consigliabile assumerla 4-6 settimane prima della stagione allergica.

La vitamina C è un potente antiossidante ed è fondamentale per stabilizzare le membrane cellulari.

Ma esiste un prodotto antistaminico che contenga sia la vitamina C che la Quercetina?

Si esiste e si chiama Quercitina Complex ed è prodotto dall’azienda Solgar.

Quercitina Complex

miglior antistaminico

Quercitina complex è il miglior antistaminico da utilizzare in prevenzione, ovvero iniziando a prenderlo almeno 6 settimane prima.

E’ un antistaminico efficace perché è costituito da molti componenti che agiscono in modo sinergico tra di loro per darti il massimo della prevenzione.

La Quercetina per agire bene ha bisogno di essere accompagnata dalla Bromelina (antiinfiammatorio naturale). Nel prodotto Quecetina Complex, la Bromelina è presente proprio per questo motivo.

La vitamina C è presente nel prodotto grazie al complesso brevettato da Solgar che si chiama Ester C. Tale complesso ti consentirà di avere una maggiore biodisponibilità di vitamina C.

Oltre a questi sono presenti anche:

  • Ciliegiacerola: Potenzia il sistema respiratorio
  • Rosa Canina: Fonte di altra vitamina C
  • Estratto secco di bacche: hanno proprietà antiossidanti
  • Rutina: Migliora la circolazione sanguigna

La confezione di Quercetina Complex è sufficiente per permetterti di fare un ciclo completo di prevenzione. Nella confezione sono presenti, infatti, 50 capsule e ne devi assumere 1 al giorno lontano dai pasti.

Puoi utilizzare questo antistaminico naturale, anche come potenziamento del sistema immunitario verso l’influenza, assumendolo cioè 4-6 settimane prima dell’inizio della stagione influenzale.

Il prodotto, essendo distribuito da Solgar, lo puoi trovare nelle migliori farmacie ed erboristerie; tuttavia se vuoi risparmiare qualcosa puoi trovare il prodotto disponibile anche su Amazon al prezzo di 39,90€.

Miglior antistaminico naturale per rinite allergica

Voglio essere sincero con te, l’antistaminico migliore, o meglio, gli antistaminici migliori sono rappresentati dai farmaci.

Tali farmaci vanno a bloccare il legame che l’istamina instaura con i recettori, in questo modo gli effetti dell’istamina vengono azzerati ed i sintomi dell’allergia scompaiono.

Tutto molto bello, tuttavia il problema principale dei farmaci antistaminici sono gli effetti collaterali, specialmente se vengono presi per via orale. Se sei un soggetto allergico ti sarà sicuramente capitato di prendere qualche farmaco antistaminico per via orale.

Sonnolenza, secchezza delle fauci, capogiri, vista annebbiata e senso di confusione sono tra gli effetti collaterali più comuni dei farmaci antistaminici. Non sono effetti collaterali gravi ma danno molto fastidio.

Alcune persone ricorrono agli spray nasali decongestionanti come la Rinazina per esempio. I decongestionanti funzionano abbastanza bene nel liberare le vie aeree, tuttavia il loro effetto è solo momentaneo. Dopo qualche oretta infatti, il naso ricomincerà a colare in modo più forte perché i decongestionanti sono famosi per il loro effetto rebound.

Ma allora qual è il miglior antistaminico per la rinite?

Non ne esiste uno che risolve definitivamente il problema e, anche i migliori farmaci, ti daranno sempre un qualche effetto indesiderato. La cosa che ti consiglio di fare è agire in prevenzione se sai di essere un soggetto allergico.

Agendo in prevenzione, come consigliato prima, potrai in primo luogo ridurre la quantità di antistaminico da prendere e contemporaneamente ridurre anche i sintomi fastidiosi della reazione allergica.

Se invece vuoi provare ad eliminare l’antistaminico e sostituirlo con un prodotto naturale che non ha effetti collaterali, allora ti consiglio la Perilla.

La perilla è una pianta simile al basilico come forma. Nei suoi semi sono contenuti moltissimi flavonoidi che la rendono un ottimo coadiuvante nel trattamento dell’allergia.

Nel 2003 è stato condotto uno studio che ha dimostrato come la perilla possa essere utilizzata in sostituzione di un antistaminico senza dare effetti collaterali. Puoi trovare tutto lo studio cliccando qui.

Per questo ti consiglio di utilizzare la perilla pura. Un prodotto che contiene solo perilla si chiama Perilla-OL.

miglior antistaminico

Perilla-OL è un prodotto tedesco che contiene l’estratto dei semi di perilla formulato in capsule. Assumendo 3 capsule al giorno hai la sicurezza di avere la quantità sufficiente di perilla affinchè faccia il suo effetto.

Il mio personale consiglio è quello di associarlo a Quercetina complex nel seguente modo: assumi 1 capsula al giorno di Quecetina Complex nelle 6 settimane precedenti l’inizio della stagione allergica, quando cominci ad avere i primi sintomi di allergia comincia a prendere 3 capsule al giorno di Perilla-OL.

In questo modo ridurrai in modo significativo i sintomi e non dovrai ricorre (se non in casi eccezionali) ai farmaci antistaminici.

Puoi trovare Perilla-OL disponibile su Amazon al prezzo di 14,95€ per 90 capsule.

Miglior collirio antistaminico per congiuntivite allergica

Un altro fastidio molto comune nelle forme allergiche riguarda gli occhi. In questo caso parliamo di congiuntivite allergica. Gli occhi sono molto esposti all’attacco dei corpi estranei, molto spesso infatti prima del verificarsi della congestione nasale si ha un fastidio molto intenso agli occhi.

Il polline, le particelle di polvere etc.. vengono trasportate dal vento e si depositano sul contorno occhi per poi finire all’interno dove entrano in contatto con la congiuntiva. Questa è l’unica parte dell’occhio che riceve sangue, nel sangue sono contenuti tutti i mediatori chimici che fanno partire le reazioni allergiche.

Nel caso degli occhi avrai lacrimazione, prurito, arrossamento e, a volte, anche gonfiore e dolore.

Per gli occhi ti consiglio di intervenire direttamente con un collirio. Il collirio antistaminico che dovrai utilizzare non deve essere assolutamente un prodotto che contiene conservanti e non deve essere a base di decongestionanti.

Il conservante (es benzalconio cloruro) è un prodotto che in questo caso sensibilizza il tuo occhio rendendolo più fragile nei confronti degli allergeni. I decongestionanti invece, fanno molto male agli occhi. Prodotti come Fexactive, Imidazyl, Iridina etc… sono prodotti strapieni di decongestionante.

Questa molecola blocca l’afflusso di sangue alla congiuntiva per un periodo di tempo limitato, dandoti sollievo all’inizio, ma poi quando il suo effetto svanisce (2 ore massimo) il sangue ricomincia ad affluire in modo più forte verso la congiuntiva moltiplicando i sintomi (più sangue= più istamina).

Il collirio che ti consiglio di utilizzare in caso di conguntivite allergica è un collirio senza conservanti ed a base di una molecola che si chiama Ketotifene.

miglior antistaminico

Il collirio in questione è Lo Zaditen oftabak ed è senza dubbio il miglior collirio antistaminico al mondo.

Il ketotifene agisce sia sui sintomi dell’allergia, togliendo quindi il prurito e la lacrimazione, e sia sull’infiammazione, quindi elimina anche il gonfiore ed il rossore. Agisce bloccando il legame dell’istamina con i recettori e non bloccando l’afflusso di sangue.

Lo Zaditen è così sicuro che può anche essere dato ai bambini a partire dai 3 anni in su, cosa che invece non puoi fare con altri prodotti (soprattutto se hanno i decngestionanti).

Un altro grande beneficio di Zaditen è che agisce dopo appena 3 minuti dall’applicazione dandoti sollievo per 12 ore. Per cui con solo 2 applicazioni al giorno sarai libero da tutti i sintomi fastidiosi che l’allergia ti arreca agli occhi.

Oltre ai vantaggi terapeutici Zaditen ha anche dei vantaggi economici non indifferenti. Il flacone una volta aperto può essere utilizzato per ben 3 mesi, mentre gli altri colliri solitamente dopo 28 giorni non possono essere più utilizzati. Per cui con solo un flacone di Zaditen puoi coprirti tutta la stagione dei pollini senza dover acquistare altri prodotti.

Per acquistare lo Zaditen oftabak puoi andare in farmacia dove lo trovi con un prezzo medio di 16,20€. Se invece vuoi risparmiare allora puoi acquistarlo presso le migliori farmacie online. Una di queste farmacie è E-farma ed attualmente ha lo Zaditen in offerta a 12€ (scopri l’offerta).

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Più letti

friggitrice ad aria

Friggitrice ad aria e cucina salutare

La friggitrice ad aria è un elettrodomestico che sta sempre più entrando nelle abitudini di acquisto di molte persone. Solitamente su questo sito tratto argomenti...
Privacy Policy