fbpx
HomeSalute e BenessereDifese ImmunitarieImmunostimolanti naturali funzionano? Ecco quali scegliere

Immunostimolanti naturali funzionano? Ecco quali scegliere

-

Oggi ti parlo di Immunostimolanti naturali. Quante volte hai sentito parlare di rafforzamento del sistema immunitario? Quest’ultimo rappresenta il primo scudo di difesa contro le minacce provenienti dall’esterno e dall’interno. In buona sostanza il sistema immunitario ci aiuta a evitare il rischio di contrarre malattie e patologie in generale.

In precedenza ho affrontato il tema delle difese immunitarie più nello specifico (trovi l’articolo qui). Ho parlato di come le difese immunitarie si possono indebolire e quali sono le principali cause che portano a questo stato.

Adesso invece ti farò vedere qualche rimedio che stimola il nostro sistema immunitario a produrre più difese contro gli attacchi esterni. Ti parlo dunque di immunostimolanti naturali, che sono stati studiati e provati su diverse persone e che hanno avuto effetti davvero positivi.


Le sostanze immunostimolanti naturali

Le sostanze immunostimolanti naturali, altro non sono che integratori alimentari.

Essi sono dei prodotti alimentari caratterizzati dalle concentrazioni di nutrienti, come vitamine e minerali, il cui fine principale è quello di coadiuvare una dieta sana. Le sostanze nutrienti al loro interno sono contenute negli alimenti come frutta, carne, pesce e verdure.

IMMUNOSTIMOLANTI NATURALI

C’è da dire però che le quantità presenti sono spesso insufficienti a fornire all’individuo la giusta quantità giornaliera necessaria all’organismo. Per questo diventano essenziali i prodotti coadiuvanti: integratori che contengono i principi attivi naturalmente presenti negli alimenti, come appunto gli immunostimolanti naturali.

Uno stile di vita sano è spesso insufficiente per l’organismo. Voglio dire che, oltre a seguire le regole alimentari e di attività fisica etc.., possiamo dare un piccolo aiuto al nostro organismo utilizzando gli estratti delle piante con proprietà “immunostimolanti”, cogliendo quel prezioso contributo che la natura ci offre senza il rischio di effetti collaterali.

I prodotti per difese immunitarie non rappresentano tuttavia delle scorciatoie per contrastare gli effetti di un’alimentazione scorretta. Associarli ad un regime alimentare completo aiuta sicuramente a rinforzare il sistema immunitario (per questo non vanno mai considerati un sostituto alimentare, ma solo un’aggiuntiva).

Lo scopo degli integratori per rinforzare le difese immunitarie è proprio quello di “integrare”, appunto, le carenze dell’organismo. In questo modo vai a sopperire alle mancanze alimentari e potenziare le tue difese. Questi prodotti, soprattutto ai tempi del Coronavirus e delle influenze stagionali, ci possono aiutare a fornire quel “qualcosa in più” che serve al nostro organismo.

Cosa devono contenere gli immunostimolanti naturali

Un buon integratore per aumentare le difese immunitarie deve contenere alcuni ingredienti fondamentali, tra cui rivestono una grande importanza le glicoproteine, la quercitina, le vitamine (C, D) e lo zinco.
Alla base dei prodotti per le difese immunitarie, vi è la “nutraceutica”, ovvero lo studio delle sostanze dotate di proprietà curative senza effetti collaterali.

I nutraceutici rappresentano un’opportunità fondamentale per il nostro corpo, perché aiutano a ripristinare i valori ottimali e riparare i valori vitali dai danni accumulati nel corso degli anni (per questo vanno sempre assunti, periodicamente e in modo continuativo, non solo al bisogno).

I micronutrienti che più di tutti riescono a migliorare il funzionamento del sistema immunitario sono in particolare la vitamina D, C e il selenio, come gli stessi esperti nel settore scientifico ci suggeriscono.

IMMUNOSTIMOLANTI NATURALI

Numerosi studi clinici hanno inoltre evidenziato l’importanza dell’echinacea, capace di stimolare le difese e contrastare i malanni di stagione. Se desideri rinforzare il tuo naturale sistema difensivo in chiave preventiva, per evitare il rischio d’insorgenza di malattie stagionali, devi assumere gli integratori per le difese immunitarie con largo anticipo, attenendoti alle dosi consigliate nella confezione.

Assumere i prodotti immunostimolanti non significa essere esenti da qualsiasi patologia, infezione o malattia, ma significa porre il nostro organismo nelle migliori condizioni per affrontare queste problematiche e uscirne indenni, o comunque ridurre in modo considerevole il rischio di ammalarsi o sviluppare patologie immunitarie e non.


Come scegliere l’immunostimolante naturale migliore

In vendita è possibile trovare numerosi prodotti immunostimolanti, che promettono di agire sull’organismo rinforzando le naturali barriere. Ma siamo sicuri che siano tutti sicuri? Quali caratteristiche deve avere un buon integratore?

 I prodotti per il sistema immunitario, per essere efficaci, devono contenere una serie di eccipienti basilari, che agiscono sull’organismo apportando le necessarie sostanze e vitamine per le difese immunitarie.

 Gli integratori più utili da inserire in un regime alimentare sono innanzitutto quelli a base di echinacea, ma per potenziare il sistema immunitario devono contenere anche lo zinco e tanti altri ingredienti naturali, ovvero essere privi di coloranti, fruttosio, sostanze artificiali o conservanti. Di seguito vedremo le caratteristiche di ogni singolo prodotto.

Quercitina complex: compresse difese immunitarie

IMMUNOSTIMOLANTI NATURALI

La Quercitina (chiamata anche quercetolo), è una sostanza naturale appartenente alla famiglia dei “Flavonoidi”. Si tratta di un estratto presente in molti alimenti (tra cui cereali e ortaggi), ha un forte potere antiossidante e antinfiammatorio, aiuta a contrastare l’insorgenza di patologie del sistema immunitario (oltre a rafforzare le generali difese dell’organismo).

Le capsule Quercitina complex contengono le sostanze naturali presente negli alimenti, integrandone l’apporto e fornendo all’organismo la quantità necessaria. Sono prive di fruttosio, glutine, coloranti, conservanti e altri eccipienti artificiali; aiutano a rafforzare le difese immunitarie senza alcun effetto collaterale. Vanno assunte tutti i giorni, seguendo le istruzioni presenti nella confezione.

Echinacea 3200 mg: tra i migliori immunostimolanti naturali

IMMUNOSTIMOLANTI NATURALI

L’echinacea è una pianta appartenente alla famiglia delle “Asteraceae”, da secoli utilizzata al fine di trattare le problematiche connesse alle vie respiratorie. La sostanza naturale presente nella pianta è associata a importanti effetti antinfiammatori, antivirali e antimicrobici, e per questo gli esperti ne consigliano l’assunzione giornaliera di di 200-400mg di estratto.

L’echinacea viene usata come rimedio naturale contro l’indebolimento del sistema immunitario. E’ molto utilizzata soprattutto in chiave preventiva e al fine di contrastare l’insorgenza delle malattie stagionali (come influenza e raffreddore).

Se vuoi approfondire le tue conoscenze sull’echinacea ti lascio uno studio molto interessante. In tale studio vengono dimostrati i suoi effetti nella prevenzione dell’influenza (clicca qui per leggere lo studio)

La sostanza è disponibile sotto forma di integratori alimentari, tra cui le compresse di 3200 mg, contenente composti come flavonoidi, polisaccaridi, glicoproteine e alchamidi. Si tratta di un prodotto adatto ai vegani, realizzato in Europa seguendo gli standand “GMP” (ogni singola capsula fornisce all’organismo 72 mg di echinacea).

Immunoferrin: l’integratore con lattoferrina pura

IMMUNOSTIMOLANTI NATURALI; immunoferrin

Un buon integratore per le difese immunitarie deve contenere anche vitamine. Immunoferrin è un prodotto alimentare sotto forma di compresse, contenenti vitamina C & D, zinco e lattoferrina; proteggendo le cellule e svolgendo un’importante azione antiossidante grazie alla sua composizione completa.

Le vitamine presenti tra i suoi ingredienti contribuiscono a mantenere forte il sistema immunitario, ma anche le funzioni articolari e muscolari dell’organismo. L’azione combinata delle sue componenti aiuta a ridurre la stanchezza e l’affaticamento, contribuendo a migliorare il benessere generale.

Le compresse sono masticabili, e possono essere assunte anche da coloro che hanno difficoltà di deglutizione. Immunoferrin è uno dei più efficaci integratori per il sistema immunitario, anche grazie alla presenza della lattoferrina capace di stimolare le difese.


Immunostimolanti naturali per bambini

IMMUNOSTIMOLANTI NATURALI

Rafforzare le difese immunitarie significa prevenire l’indebolimento delle barriere naturali del corpo. Questa è una necessità che scatta al fine di evitare infezioni e problematiche varie, alle quali nemmeno i bambini sono esenti.

Per proteggere questi ultimi da virus e influenze stagionali, a maggior ragione durante l’infanzia, è importante introdurre la giusta quantità di nutrienti, riducendo il rischio di fastidiose malattie da raffreddamento.

La necessità di integrare l’alimentazione con i migliori immunostimolanti naturali si pone a maggior ragione per i piccoli. Questo è giustificato da una vasta serie di motivazioni:

  • Il sistema immunitario dei bambini non è completamente formato
  • Mettono le mani ovunque e poi in bocca
  • Frequentano luoghi di socializzazione come asili e scuole

Per questi motivi i bimbi necessitano anche loro di immunostimolanti naturali.

L’assunzione degli integratori nei bambini non svolge soltanto un importante ruolo in chiave preventiva. Ogni qualvolta il bambino si ammala o rimane esposto a virus e batteri, grazie alla prevenzione fatta in precedenza, risentirà meno dei sintomi.

Entrare in contatto con patogeni nuovi e diversi, infatti (ad esempio quando il piccolo gioca con gli oggetti degli altri bambini) può mettere il suo sistema immunitario ancora poco formato a dura prova. Ecco perché è necessario ottimizzare il suo funzionamento, per sostenerlo e agevolare il recupero della forma fisica durante e dopo influenze e raffreddori.

Ma quali sono i migliori immunostimolanti naturali per bambini? Solitamente questi ultimi non sono consigliati per i piccoli con età inferiore ai tre anni. Per essere efficaci devono contenere le classiche sostanze rafforzanti, ovvero la vitamina C, D e l’echinacea (ma possono essere utili prodotti come la pappa reale e la propoli).

I prodotti coadiuvanti per le difese immunitarie nei piccoli, dunque, seguono gli stessi principi indicati per gli adulti. In questo caso però si consiglia sempre un parere pediatrico, soprattutto se sono presenti fattori che inducono a pensare che abbia le difese basse (ad esempio continui raffreddori, allergie o malanni).

Come vanno somministrati gli integratori ai bambini? Di norma si consiglia di iniziare la strategia preventiva all’inizio dell’anno scolastico, per poi continuare durante l’autunno e l’inverno. Successivamente si deve interrompere in modo periodico l’assunzione per poi riprenderla come indicato dai pediatri.

 I migliori integratori per i bambini sono completamente naturali e a base di estratti vegetali. L’assunzione di questi prodotti è consigliata per i piccoli dai tre ai dodici anni.

Quest’ultimo si evolve e rafforza ogni qualvolta combatte contro un nuovo virus e/o batterio. Grazie a questi “incontri” che si passa “dall’immunità innata” all’immunità “acquisita o specifica”, formata dai linfociti e dagli anticorpi: i principali responsabili delle difese.

Effetti collaterali: gli integratori presentano controindicazioni?

Gli integratori alimentari devono essere assunti seguendo le dosi consigliate, senza mai eccedere con le quantità. Se usati in modo sbagliato, infatti, possono portare all’insorgenza di fastidiosi effetti collaterali, soprattutto se assunti dalle persone con disturbi epatici o renali (in quest’ultimo caso si consiglia di richiedere un previo parere medico).

Le vitamine e gli oligoelementi contenuti in questi prodotti possono aumentare gli effetti collaterali su fegato e reni. Questo porta ad una perdita di efficacia a causa dell’assunzione eccessiva e prolungata nel tempo.

Gli integratori alimentari vanno assunti periodicamente, non ci rendono totalmente immuni dalle infezioni ma contribuiscono semplicemente a rafforzare in sistema immunitario in modo importante.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Più letti

friggitrice ad aria

Friggitrice ad aria e cucina salutare

La friggitrice ad aria è un elettrodomestico che sta sempre più entrando nelle abitudini di acquisto di molte persone. Solitamente su questo sito tratto argomenti...
Privacy Policy