fbpx
HomeSalute e BenessereAlimentazioneI migliori integratori alimentari per il colesterolo

I migliori integratori alimentari per il colesterolo

-

Prima di mostrarti i migliori integratori alimentari per il colesterolo, devo assolutamente parlarti dei rischi ai quali vai in contro se non controlli i tuoi valori.

Come ti ho fatto vedere in questo articolo qui(link al pillar), il colesterolo è un lipide ovvero un grasso. Tuttavia a differenza dei lipidi normali esso svolge un ruolo fondamentale all’interno del nostro corpo.

Il colesterolo funge da lubrificante nelle membrane cellulari ed è il costituente principale di tutti gli ormoni steroidei che il nostro corpo produce e che sono fondamentali per la vita. Cortisolo, testosterone, estradiolo, progesterone, sono tutti ormoni che si formano a partire dal colesterolo.

Colesterolo e integratori: cosa si intende per ipercolesterolemia?

Devi tenere ben presente che, sebbene il colesterolo sia fondamentale per il nostro corpo, valori troppo alti nel sangue possono risultare mortali. E’ opportuno dunque utilizzare i migliori integratori alimentari per il colesterolo in modo da prevenire l’insorgenza dell’ipercolesterolemia.

Ipercolesterolemia è un termine che si utilizza per indicare valori di colesterolo nel sangue che risultano alti; ti rimando alla lettura di questo articolo (link) dove sono riportati i valori di colesterolo normali.

i migliori integratori alimentari per colesterolo
A destra un’arteria senza colesterolo depositato; a sinistra un’arteria compromessa dall’accumulo di colesterolo.

Quando il colesterolo viene prodotto, passa nel sangue. Siccome è un grasso non può circolare libero nel sangue e per tale motivo deve essere trasportato. Le proteine che lo trasportano si chiamano LDL e, normalmente, trasportano il 70% del colesterolo circolante. Il colesterolo in eccesso si deposita sulle pareti delle arterie e viene rimosso dalle HDL (un altro tipo di proteine) che hanno appunto il compito di ripulire le arterie dal colesterolo.

Quando si è in presenza di valori elevati di colesterolo (ipercoleterolemia), le HDL non riescono a togliere tutto il colesterolo in eccesso dalle arterie e quindi, giorno dopo giorno, si accumula sempre di più. Ad un certo punto l’arteria risulta più stretta, il sangue non ci passa come prima e le conseguenze sono l’infarto o l’ictus.

i migliori integratori alimentari per colesterolo
Danni da accumulo di colesterolo

Con l’utilizzo di opportuni integratori per abbassare il colesterolo, puoi prevenire gli infarti e l’ictus perchè ti consentono di normalizzare i tuoi livelli di LDL e HDL.

Diminuire il colesterolo è molto importante soprattutto nel caso in cui sei in presenza di altri fattori di rischio, come fumo, obesità e diabete.


Integratori per colesterolo alto

Adesso che hai capito l’importanza di diminuire il colesterolo, ti faccio vedere quali sono, secondo la mia esperienza, i migliori integratori alimentari per il colesterolo.

Integratori per colesterolo: le Fibre alimentari

Tra i migliori integratori per il colesterolo alto, e tra i più antichi rimedi, rientrano le fibre alimentari, in special modo le fibre solubili.

Queste fibre solubili sono contenute nei legumi, nella crusca di avena, nelle mele, agrumi e carote. Se assumi una certa quantità di fibre, ridurrai l’assorbimento dei grassi a livello intestinale e quindi anche i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue.

i migliori integratori alimentari per colesterolo
Crusca di avena

Come fibra solubile per diminuire il colesterolo ti consiglio la crusca di avena poichè è più ricca di fibre rispetto agli altri cereali. Su Asfoods puoi trovare la miglior crusca di avena presente sul mercato con ben 16g di fibre per 100g di prodotto (il minimo contenuto di fibre per essere considerato integratore è 6g su 100 di prodotto).

Dovresti consumare circa 20g di fibra al giorno suddivisi in dosi che puoi addizionare a yogurt, tè, nella minestra o nell’insalata. Oppure puoi usare la crusca di avena per preparare pasta, pane e biscotti. Ti ricordo sempre che devi bere molta acqua (2 litri al giorno) e che all’inizio dovrai abituarti alla sensazione di stomaco pieno.

Su Asfoods 250g di crusca di avena hanno un prezzo di 2€ circa quindi davvero ottimo. Inoltre puoi approfittare dello sconto del 20% inserendo, prima del pagamento, il codice: ASFOODS2020.


Integratori per colesterolo: Il Chitosano funziona?

Il chitosano è un polisaccaride, cioè uno zucchero complesso, che si ottiene dal guscio dei crostacei di mare.

i migliori integratori alimentari per colesterolo
Crostacei di mare dai quali si estrae il chitosano

Molti studi hanno dimostrato che il chitosano funziona come le fibre solubili per abbassare il colesterolo. In pratica una volta che lo ingerisci ed arriva nello stomaco, si trasforma in un gel che intrappola i grassi e quindi ne limita l’assorbimento. I grassi intrappolati vengono poi eliminati tramite le feci. Il risultato finale è l’abbassamento del colesterolo LDL nel sangue.

Devi anche sapere che il chitosano oltre a contrastare il colesterolo, è l’integratore alimentare ideale per i problemi di sovrappeso.

Per abbassare il colesterolo, devi assumere 1/1,2g al giorno di chitosano, lo suddividi in 4 dosi che poi assumerai in prossimità dei pasti. Dovresti prenderlo preferibilmente almeno mezzora prima dei pasti. Per avere un effetto significativo dovresti assumere questo integratore per almeno 2 mesi consecutivi.

Puoi trovare un’Offerta molto conveniente su Amazon, dove 800 coMpresse da 300mg ti vengono a costare 71,70€ e sono l’equivalente di 6 mesi di terapia assumendo 4 compresse al giorno


La lecitina di soia abbassa il colesterolo?

La proteina chiamata lecitina di soia è uno dei rimedi più antichi ed attualmente utilizzati per diminuire il colesterolo nel sangue.

i migliori integratori alimentari per colesterolo
Lecitina di soia

Può esserti utile quando ne con la dieta, ne con l’attività fisica riesci ad abbassare il colesterolo. Ovviamente devi assumere la lecitina sommandola sia alla dieta che all’attività fisica per ottenere il massimo effetto terapeutico.

La lecitina di soia abbassa il colesterolo perchè permette il passaggio dei grassi dal sangue al fegato, quindi ti abbassa il colesterolo cattivo. Inoltre ha anche un effetto positivo sulle funzioni cerebrali combattendo l’affaticamento mentale.

L’integratore alimentare che ti suggerisco in questo articolo, e che contiene solo lecitina di soia in compresse, prevede l’assunzione di 4 capsule al giorno. Lo trovi disponibile su Amazon.

Lecitina di soia controindicazioni

Un uso eccessivo di lecitina di soia può causare abbassamento dei livelli di testosterone nell’uomo e quindi calo della libido.

Altri effetti collaterali dovuti ad un uso eccessivo possono essere nausea, diarrea, perdita di appetito e disturbi allo stomaco. Pertanto ti consiglio come sempre di attenerti alle dosi massime che ti ho consigliato senza eccedere e con equilibrio.


Omega 3 e colesterolo

Gli omega 3 sono fondamentali per il mantenimento del colesterolo e hanno una funzione protettiva su tutto l’apparato cardiovascolare.

Gli omega 3 che sono stati studiati maggiormente e che hanno dimostrato la maggiore efficacia sono l’EPA (acido eicosapentaenoico) e il DHA (acido decosaesaenoico).

Devi sapere che EPA e DHA sono anche chiamati acidi grassi essenziali. Non vengono prodotti dal nostro organismo e quindi dobbiamo assumerli dall’esterno. Una dieta ricca di EPA e DHA ha un effetto importante sul metabolismo dei grassi. Infatti questi omega 3 sono in grado di abbassare sia il colesterolo LDL che i trigliceridi.

i migliori integratori alimentari per colesterolo
Capsule di omega 3

Uno studio ha dimostrato che la dose minima necessaria per avere un effetto benefico è 1 grammo al giorno di EPA/DHA. Per ottenere questa quantità dovresti mangiare molto pesce grasso.

Se invece vuoi ottenere un calo significativo di trigliceridi e colesterolo, allora dovresti assumere circa 3-4gr al giorno di EPA/DHA.

Gli omega 3 sono sicuramente tra i migliori integratori alimentari per il colesterolo, in quanto assumendoli diminuisce del 28% il rischio di malattie cardiovascolari.

Omega 3 prezzo e dove acquistarli

Prima di acquistare un integratore a base di omega 3 devi prestare attenzione alla qualità. Devi sapere che gli omega 3 vengono ricavati dall’olio di pesce e, siccome le lavorazioni del pesce non sono tutte uguali, è stato definito uno standard internazionale dell’olio di pesce o IFOS.

La scritta IFOS, se è presente sulla confezione che acquisti, ti indica che la quantità di omega 3 è certificata, che non c’è presenza di contaminanti e che EPA e DHA hanno una buona stabilità chimico-fisica.

Il milgior integratore che ha la certificazione IFOS, il più alto contenuto di omega 3 lo puoi trovare su Amazon e si chiama Omega 3 Complete.


Riso rosso fermentato

Da diversi anni sono moltissimi gli integratori anticolesterolo che utilizzano il riso rosso fermentato. E’ scientificamente provato che funziona, ma ci sono alcune cose da tenere in considerazione.

i migliori integratori alimentari per colesterolo

Riso rosso fermentato controindicazioni

Parto subito dalle controindicazioni, perchè è importante conoscerle prima di assumere qualsiasi cosa e anche per sfatare il mito che non tutti gli integratori sono privi di controindicazioni.

La molecola che fa abbasare il colesterolo presente nel riso rosso fermentato si chiama “Monacolina K“. Questa molecola è stata molto studiata e si è dimostrata molto attiva nell’abbassare il colesterolo, funziona come le statine, che sono dei farmaci che solitamente vengono prescritti dal medico.

Avendo lo stesso meccanismo d’azione delle statine, la monacolina k ha anche gli stessi effetti collaterali come la rabdomiolisi, danni al fegato e reazioni cutanee.

Detto questo, ti devo anche sottolineare il fatto che il ministero della salute approva gli integratori contenti riso rosso fermentato purchè le quantità di Monacolina k da consumare giornalmente siano inferiori a 10mg. Su questo link trovi gli studi.

Il mio personale consiglio è di utilizzare gli integratori che ti ho descritto sopra, solo se hai una ipercolesterolemia lieve-moderata e vuoi far tornare i tuoi livelli di colesterolo alla normalità, associandoci una dieta equilibrata e l’esercizio fisico.

Se invece già stai assumendo riso rosso fermentato ti raccomando di non superare le dosi giornaliere consigliate e di associare ad esso un integratore a base di coenzimaQ10 che contrasta gli effetti negativi della Monacolina k e di tutte le statine. Trovi il coenzima q10 della Solgar su Amazon

Leggi anche:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Più letti

friggitrice ad aria

Friggitrice ad aria e cucina salutare

La friggitrice ad aria è un elettrodomestico che sta sempre più entrando nelle abitudini di acquisto di molte persone. Solitamente su questo sito tratto argomenti...
Privacy Policy